LOGIN:

Nome utente:       Password:   

Nuovo cliente?  Registrati qui

 Ricerca Articoli:   

Articoli nel Carrello:

 

Totale Acquisto:

COS'è LA PRATICA DI YOGA NIDRA

Yoga nidra, che deriva dai Tantra, è una potente tecnica ideata da Swami Satyananda Saraswati, dalla quale imparate a rilassarvi consciamente.

Nelle pratiche di yoga nidra il sonno non viene considerato come rilassamento. Le persone sentono che si stanno rilassando quando si distendono in poltrona con una tazza di caffè, una bevanda o una sigaretta e leggono il giornale o guardano la televisione. Ma tutto ciò non sarà mai sufficiente come definizione scientifica del rilassamento: queste sono solo diversioni sensoriali.

Il vero rilassamento è, in effetti, un'esperienza che va oltre a tutto ciò. Per un rilassamento assoluto dovete rimanere consapevoli.

Questo è yoga nidra, lo stato di sonno dinamico.

Yoga nidra è un metodo sistematico per indurre un completo rilassamento fisico, mentale ed emozionale. Il termine yoga nidra deriva da due parole sanscrite, "yoga" che significa unione e consapevolezza unidirezionale e "nidra" che vuol dire sonno. Durante la pratica di yoga nidra si appare addormentati, ma la coscienza funziona ad un livello di consapevolezza più profondo.

Per questa ragione si fa spesso riferimento a yoga nidra come sonno psichico o profondo rilassamento con consapevolezza interiore. In questo stadio intermedio tra il sonno e la veglia, il contatto con la dimensione subconscia ed inconscia avviene spontaneamente.

In yoga nidra lo stato di rilassamento viene raggiunto rivolgendosi interiormente, lontano dalle esperienze esteriori.

Se la coscienza può essere separata dalla consapevolezza esteriore e dal sonno, essa diviene molto potente e può essere applicata in molte maniere, per esempio per sviluppare la memoria, per incrementare la conoscenza e la creatività o per trasformare la propria natura.

Nel Raja Yoga di Patanjali, vi è uno stato chiamato "pratyahara" nel quale la mente e la consapevolezza mentale sono dissociate dai canali sensoriali. Yoga nidra è un aspetto di "pratyahara" che conduce agli stati più elevati di concentrazione e di samadhi.